Girelle alla cannella con burro al brandy

BrandyButter_CinnamonRolls1

In questa giornata no in cui cerco di ridare carica ed energia al mio stomaco affaticato e alla mia mente incupita, non c’è proprio niente di meglio di qualcosa di buono su cui fantasticare (e solo quello però! con lo stomaco proprio non si scherza). E allora mi è subito venuta in mente questa teglia di girelle alla vaniglia che avevo preparato qualche settimana fa, con la pasta soffice e il ripieno cremoso e profumato…e appena appena alcolico (c’è di mezzo del burro al brandy… non so se mi spiego) Insomma, la scena è più o meno questa: immagino di mangiare una girella, le dita appiccicaticce del ripieno burroso e esce tra uno strato di pasta e l’altro… e in realtà sto mangiando una ciotola di purea di patate lesse, scondita e poco appetitosa. Così tra realtà e immaginazione, cerco di tirarmi su un po’ e curare corpo e mente in un colpo solo. Che dite, funzionerà?
Voi che fate quando siete giù di corda? Avete qualche rimedio efficace?

BrandyButter_CinnamonRolls2

Girelle alla cannella con burro al brandy
2 cucchiaini di lievito
120g di zucchero
125ml di latte
2 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 uovo intero + 1 tuorlo
350g di farina
1 cucchiano di cannella in polvere
1 cucchiaino di sale
150g di burro
:
110g di zucchero
70g di zucchero di canna
1 cucchiaio di cannella in polvere
1 cucchiaino di cardamomo in polvere
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 pizzico di sale
2 cucchiai di sciroppo d’acero
100g di burro al brandy fatto ammorbidire (io avevo acquistato questo in Uk, ma si può facilmente preparare mischiando burro e zucchero a velo in parti uguali insieme a qualche cucchiaino di brandy o cognac)
:: Si inizia facendo attivare il lievito: in una ciotola si mischia il lievito con 1/2 cucchiaio di zucchero e circa 70ml di acqua calda e si lascia riposare per una decina di minuti.
Quando il composto è schiumoso e denso, lo si aggiunge in una ciotola capiente insieme allo zucchero, al latte, zucchero di canna, la vaniglia, l’uovo intero e il tuorlo. Si mischiano bene tutti questi ingredienti, poi si aggiungono la farina, il sale e le spezie e si impasta per qualche minuti finché l’impasto non inizia ad assemblarsi. Si aggiunge il burro un pezzetto per volta e si continua ad impastare (a questo punto l’impasto sarà piuttosto appiccicoso) trasferendosi su una superficie ben infarinata e lavorando la pasta per qualche minuto.
Si trasferisce l’impasto in una ciotola leggermente unta, si copre con della pellicola trasparente e con uno strofinaccio e si lascia riposare in un ambiante tiepido per un paio d’ore – l’impasto dovrebbe raddoppiare di volume.

Nel frattempo si può preparare il ripieno, mischiando lo zucchero con lo zucchero di canna, le spezie e il sale e infine con lo sciroppo d’acero, per ottenere un composto granuloso e umido.
Quando la pasta ha riposato a sufficienza, si trasferisce di nuovo su un piano di lavoro infarinato e si impasta per ancora quanlche minuto aggiungendo se necessario una manciata di farina in modo da rendere l’impasto meno umido. Si copre di nuovo con telo e si lascia riposare per una decina di minuti, dopodiché si può stendere la pasta con un mattarello, cercando di ottenere un rettangolo.
Si fa sciogliere il burro al brandy e (tenendone da parte circa 1/4) si spennella la superficie del rettangolo di pasta. Si cosparge la superficie imburrata con il ripieno di zucchero e spezie, lasciando un paio di cm liberi su uno dei lati più lunghi. Si schiaccia bene il ripieno sulla superificie della pasta, poi si arrotola la pasta dal lato lungo, lasciando all’esterno il bordo senza ripieno. Con un coltello molto sottile, si affetta il rotolo in circa 8 dischi di 3-4 cm di spessore, questi vanno traferiti delicatamente in una teglia dai bordi alti ben imburrata, lasciando un po’ di spazio tra una girella e l’altra. Si copre la teglia con della pellicola e si lascia riposare per ancora un’ora, dopodiché si versa il burro al brandy lasciato da parte sopra le girelle e si mette acuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

BrandyButter_CinnamonRolls3

Back to Top