Un po' omelette, un po' frittata. Per niente italiana.

AppleFrittata1

Stamattina mi sono risvegliata nel mio letto pavese dopo aver trascorso una settimana in Inghilterra per lavoro. Ad accogliermi c’erano 2 pensieri, entrambi abbastanza insistenti. Il primo: questo sarà forse il posto dove abito, ma certo non quello dove vivo – mi sento completa solo lassù, e questo è un guaio. Il secondo: non mangio dalle 4 di ieri pomeriggio e ho talmente fame che il mio stomaco sta iniziando ad autodigerirsi – e il frigorifero è talmente vuoto che ci potrei cantare lo jodel, che è un altro bel guaio. Così mi trascino verso il primo bar per ordinare caffè e briosche, e intanto penso a cosa ho veramente voglia di mangiare una volta tornata in Italia. Un piatto di pasta? un risotto? un trancio di pizza? no, un frittata. E vi giuro che quando mi sono resa conto che il mio desiderio era realmente questo, ho capito di essere proprio una cittadina senza speranza. E quindi che omelette sia.

AppleFrittata3

Frittata soffice alle mele, timo e bacon
[x2]
2 mele gialle
4-5 fette di pancetta tesa, tagliate spesse (in stile bacon all’inglese)
1 cucchiaio di timo
2 cucchiai di miele
1 cucchiaio di olio d’oliva
3 uova
2 cucchiai di farina
2 cucchiai di latte
2 cucchiai di formaggio grattugiato
1 pizzico di sale
1 noce di burro
:: Si tagliano le mele a spicchi togliendo il torsolo (ma non la buccia) e con le fette di pancetta si ricavano dei pezzetti di 3-4 cm circa. Si fa scaldare l’olio in una padella antiaderente e si aggiungono le fettine di pancetta, poi le mele mischiate con il timo e il miele e mescola bene lasciando rosolare bene finché la pancetta è croccante e caramellata e gli spicchi di mela sono soffici ma non spappolati.
nel frattempo si dividono i tuorli d’uovo dagli albumi – questi ultimi vanno sbattuti a neve ferma inisieme ad un pizzico di sale, mentre i tuorli si mischiano con la farina, il latte e il formaggio grattuggiato. Quando questi ingredienti sono ben amalgamati, si aggiungono anche gli albumi a neve incorporandoli delicatamente.
Si fa sciogliere leggermente il burro e ci si unge una terrina da forno. Si versa la crema di uova e si dispongono poi in superficie le mele alternate alle fette di pancetta (ovviamente se la terrina è profonda, le mele tenderanno a sprofondare!). Si mette la frittata a cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa un decina di minuti.

AppleFrittata3

Back to Top