Torta salata con dadini di verdura

TortaDadiniDiVerdura1

Per quanto ammiri la coerenza, adoro le cose che non sono mai uguali a sé stesse, che mutano in continuazione e sono costantemente in divenire. Ed è pur vero che le cose mutevoli possono essere altrettanto coerenti, senza che le 2 cose bisticcino tra loro. Prendiamo ad esempio le torte salate: i sapori cambiano e si combinano infinite volte col cambiare degli ingredienti, ma il gusto è ottimo ogni volta.

TortaDadiniDiVerdura2

Torta salata con verdura a dadini
1 rotolo di pasta brisée
1 spicchio di zucca
1 zucchina
1/2 peperone giallo
1/2 peperone rosso
2 pomodori
sale
olio extravergine d’oliva
:: Si tagliano tutte le verdure a dadini (ci vuole un po’ di tempo, meglio pertarsi avanti quantomeno con zucca e peperoni). In una padella capiente si fa scaldare un filo d’olio e si fanno saltare prima la zucca, poi si aggiungono i peperoni, poi ancora la zucchina e infine i pomodori (a cui personalmente tolgo la parte molliccia dei semini). Si abbassa la fiamma e si fa cuocere per una ventina di minuti – le verdure devono solo ammorbidirsi leggermente.
nel frattempo si stende la pasta brisée e ci si fodera uno stampo da crostata ricoperto di carta da forno. Si fa precuocere la pasta in bianco (10 minuti a 180° con sopra dei pesi, poi altri 10 minuti senza pesi), poi si riempie con le verdure e si rimette in forno per ancora un quarto d’ora circa.

TortaDadiniDiVerdura3

3 Responses

Comments are closed.

Back to Top